Zakeke sarà sponsor del Meet Magento Italy

Nella suggestiva cornice del Michelangelo Hotel di Milano, si svolgerà il Meet Magento Italy. tra gli sponsor ufficiali dell’evento, figurerà anche Zakeke.

Meet Magento è uno degli eventi internazionali approvati da Magento, meta tra le più importanti per la community mondale che quest’anno vede coinvolti 30 paesi di tutto il mondo. Una due giorni che vedrà come protagonisti professionisti, developers, mechant, fornitori di servizi e membri della community. Si avrà la possibilità di partecipare a conferenze di settore, scambiare know-how ed entrare in contatto con i maggiori opinion leader Magento cosi da rimanere aggiornati con le ultime novità del mercato.

Tra gli sponsor dell’evento si colloca anche Zakeke.

Zakeke è una innovativa piattaforma cloud, multi-lingua, multi-valuta, database indipendent che consente ai gestori di portali e-commerce e ai Merchant di integrare, nel proprio sistema, un configuratore di prodotti a 360°, in 2d e in 3d, per offrire ai propri clienti la possibilità di personalizzare “live” i prodotti in vendita attraverso un’interfaccia semplice e veloce.
Zakeke aiuta i merchant ad andare incontro alla crescente domanda di personalizzazione richiesta dai clienti finali che la continua evoluzione dei modelli produttivi di numerosi segmenti industriali permette sempre di più di soddisfare a costi sempre più accessibili e decrescenti. Il consumatore sogna prodotti unici e personalizzati per cui è disposto a pagare di più.
Zakeke è una piattaforma “freemium” che garantisce una nuova experience ai clienti online.
Scarica il plug-in dal portale magento e provalo immediatamente.

Il CEO della start-up innovativa FutureNext SRL, Angelo Coletta,  illustrerà gli aspetti della mass customization in un incontro fissato alle ore 15.00 del 2 Marzo

Il consumatore finale è sempre più alla ricerca di prodotti personalizzati che rendano il suo acquisto unico ed irripetibile e l’industria ogni giorno, attraverso la robotizzazione dei processi e l’introduzione di nuove tecnologie e processi produttivi, tende a fornire una risposta sempre più mirata a questo trend.
Si sta passando rapidamente dalla mass production alla mass customization, approccio che fornisce prodotti o servizi personalizzati su larga scala mediante tecnologie flessibili che, senza perdere i benefici della produzione di massa (efficacia, produttività, qualità, contenimento costi, velocità risposta), permettono di offrire al consumatore un prodotto totalmente personalizzato.
Il “build o make to order” (bto/mto) sta diventando il modello prevalente dell’industria 4.0 e tale sviluppo incide profondamente anche sull’evolversi dell’experience attesa dell’utente finale di uno store online.
Mentre l’industria diventa sempre più flessibile i merchant online hanno sempre più l’esigenza di costruire un’interfaccia per i propri utenti che sia in grando di farli interagire con il prodotto che vogliono acquistare.
In questo contesto di cambiamento sarà interessante approfondire alcune case history italiane ed estere che stanno ridisegnando la user experience degli acquirenti online di oggi e del futuro.

Lascia un commento